Cerca

LE STAGIONI DEL VIAGGIO

di Maria Pia Romano

LE STAGIONI DEL VIAGGIO

 

L’ultimo romanzo di Maria Pia Romano, scrittrice pluripremiata a livello nazionale e internazionale per i suoi lavori, presente con le sue poesie nel Museo della Poesia di Perla Cacciaguerra a Cesa, Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2000, collabora con svariate testate regionali e nazionali e si occupa di organizzazioni di eventi e di uffici stampa – Ingegnere dei Materiali – Dottorando di ricerca Unisalento, – “Le stagioni del viaggio”. edito da Besamuci, disegna con uno stile originale una storia prevalentemente al femminile, che non manca di colpi di scena e di aperture all’imprevisto e all’inaudito.

 

Elisa, ghost writer e giornalista precaria lascia “lu sule, lu mare e lu ientu” del Salento e, soprattutto, “le amiche imperfette” per attraversare lo Ionio ed approdare sulla riva opposta e, precisamente, nell’isola di Leucade, dove, a stare alla leggenda, da una rupe Saffo pose fine ai suoi giorni.

La scomparsa del padre sembra scompaginare la vita di Elisa, che, alla ricerca di sé stessa, decide di riempire il vuoto esistenziale generato dal dolore con un viaggio.

Il centro del racconto è il viaggio con le sue stagioni, che, a loro volta, transitano come gli stati d’animo della protagonista della storia, che abbandonandosi all’incanto della natura dell’isola sembra ritrovarsi.

C’è nella mestizia dell’abbandono un fascino discreto e le parole di Maria Pia Romano sono “carezze sospese, nel lago denso delle cose non dette”, parafrasando Balzac, “non è facile attraversare le stagioni della vita, senza essere travolto dai mutamenti”, l’assenza del padre rappresenta un mutamento radicale nella vita di una donna, che recupera nei ricordi, tra tutti, la dolcezza del taglio dei capelli nelle estati da bambina, la presenza di un uomo fondamentale per la propria esistenza…

A scompaginare tutto: il desiderio, che è fatto di attese, di brezze marine, di apertura verso un “Altrove”, che come diceva Heidegger in ‘Essere e tempo’ è quello spazio dove l’esistenza non è padrona della origine, non è un ens causa sui, non basta mai a sé stessa.

Ecco che l’amore dolce e travolgente, fatto di parole non dette, di emozioni intese, attraversa le pagine del romanzo con la leggerezza e intensità cui la scrittrice, in vero, ci ha abituati e quasi viziati.

Permettere all’immaginazione di fare viaggi di andata e ritorno, prima di approdare in stazioni sconosciute” è una missione pienamente compiuta.

Originale, altresì, la contaminazione linguistica (italiano, greco, inglese e napoletano) che vivacizza la narrazione e in particolare i dialoghi con gli abitanti dell’isola e con il padre.

Per evitare di togliere il gusto della ‘scoperta’, che non manca di riservare al lettore un finale a sorpresa, fermo qui il breve commento del romanzo di Maria Pia Romano invitandovi alla piacevole lettura.

 


 

Scarica GRATIS la

GUIDA VELOCE AI REATI TRIBUTARI!

Il nuovo ebook scritto dall’Avv. Mariagrazia Barretta che diventa un’abile Guida per non cadere in problematiche penali nella gestione delle proprie obbligazioni nei confronti dello Stato, sia da privati che da imprenditori. Una novità RennaStudioLegale!


Iscriviti al canale YouTube

Altri articoli della stessa categoria:

Fine degli Articoli relativi a questa Categoria

LE TUE PRATICHE dove vuoi quando puoi

Cerca