Cerca

LA VERITÀ NEGATA – Legal thriller Etc.

Condividi questo articolo:

🎬 Benvenuti alla Rubrica “LEGAL THRILLER ETC.” 🕵️‍♂️👩‍⚖️, dove 🎥 “Law & Popcorn” – Giustizia e Divertimento si fondono!

 

 

Quando il tribunale diventa il Ring della Storia dell’umanità! 🥊👨‍⚖️

“La verità negata” è un film che colpisce come un verdetto di colpevolezza per l’entertainment! Con una trama intensa e un cast stellare, questo film ti farà gridare “Obiezione!” alla noia e ti farà applaudire per la verità storica. Preparati ad affrontare il tribunale con la forza della verità e a difendere l’umanità!

Il Cast

“La verità negata” (Denial) è un film del 2016 diretto da Mick Jackson, basato sul libro “Denial: Holocaust History on Trial” di Deborah E. Lipstadt. Il film ruota attorno a una causa legale che coinvolge la storica Deborah Lipstadt, interpretata da Rachel Weisz, e il negazionista dell’Olocausto David Irving, interpretato da Timothy Spall.

Rachel Weisz offre una performance potente ed emotiva nel ruolo di Deborah Lipstadt, una storica americana che viene citata in giudizio da David Irving per diffamazione dopo averlo accusato di negare l’Olocausto. Weisz cattura la determinazione e la forza interiore di Lipstadt mentre affronta la sfida legale e difende la verità storica.

Timothy Spall è straordinario nel ruolo di David Irving, un negazionista dell’Olocausto noto per le sue teorie revisioniste. Spall offre una performance complessa, evidenziando le sfumature del personaggio, che oscilla tra la fiducia arrogante e la vulnerabilità quando viene messo alla prova in tribunale.

Il cast di supporto comprende anche Tom Wilkinson nel ruolo dell’avvocato di Lipstadt, Richard Rampton, un avvocato specializzato in diffamazione, che cerca di dimostrare la verità storica dell’Olocausto in tribunale. Wilkinson porta la sua consueta autorità e presenza allo schermo, incapsulando la determinazione dell’avvocato nella difesa della verità.

Altri membri del cast includono Andrew Scott nel ruolo di Anthony Julius, l’avvocato di Lipstadt, e Caren Pistorius nel ruolo di Laura Tyler, una ricercatrice che aiuta nella preparazione della causa legale.

L’interpretazione appassionata e coinvolgente del cast contribuisce a trasmettere l’importanza della lotta per la verità storica e il coraggio di combattere le forze che cercano di negarla. I loro sforzi collettivi donano al film una profondità emotiva e un impatto duraturo.

La Trama

La trama del film si sviluppa quando Deborah Lipstadt pubblica il suo libro “Denying the Holocaust” nel 1993, in cui accusa David Irving di negare l’Olocausto e di manipolare le prove storiche. Irving, sentendosi diffamato dalle affermazioni di Lipstadt, decide di citarla in giudizio nel sistema legale britannico, dove la diffamazione richiede che l’accusato dimostri la veridicità delle sue affermazioni.

Deborah Lipstadt e il suo team legale, guidato dall’avvocato Richard Rampton, si trovano così a dover dimostrare in tribunale la verità storica dell’Olocausto, mettendo a confronto le prove schiaccianti della sua esistenza con le affermazioni distorte e le teorie revisioniste di Irving.

La trama del film si sviluppa attraverso la preparazione della causa legale, l’analisi delle prove storiche, i dibattiti in tribunale e le sfide che Lipstadt e il suo team devono affrontare nel dimostrare la verità dell’Olocausto senza cadere nella trappola dell’irrazionalità negazionista.

In termini di curiosità sulle riprese del film, “La verità negata” è stato girato principalmente nel Regno Unito, con location che includono Londra, Oxford e Cambridge. Alcune delle scene chiave sono state filmate nel vero tribunale in cui si è svolto il processo storico tra Lipstadt e Irving.

Per garantire l’autenticità nella rappresentazione della storia, il regista Mick Jackson ha coinvolto la vera Deborah Lipstadt come consulente sul set. Ciò ha aiutato il cast e la troupe a comprendere meglio i dettagli della vicenda e ad affrontare accuratamente il tema sensibile dell’Olocausto.

 

Verdetto

“La verità negata” ha ricevuto recensioni generalmente positive dalla critica cinematografica. Il film è stato elogiato per la sua fedeltà alla storia vera e per le performances degli attori principali.

La performance di Rachel Weisz nel ruolo di Deborah Lipstadt è stata particolarmente apprezzata. La sua interpretazione ha ricevuto elogi per la sua forza emotiva e per come è riuscita a catturare l’essenza di Lipstadt come figura determinata nella lotta per la verità storica.

Anche la performance di Timothy Spall nel ruolo di David Irving ha ricevuto riconoscimenti positivi. Spall è stato elogiato per aver portato sullo schermo la complessità del personaggio di Irving, che oscilla tra la sua sicurezza arrogante e la vulnerabilità quando viene messo alla prova.

La regia di Mick Jackson è stata lodata per la sua capacità di affrontare un argomento così delicato come l’Olocausto con sensibilità e rispetto. La narrazione del film è stata riconosciuta per la sua capacità di mantenere l’attenzione degli spettatori e di trasmettere l’importanza della lotta per la verità storica.

Dal punto di vista tecnico, la fotografia e la scenografia del film sono state giudicate efficaci nel creare l’atmosfera giusta per la storia. Inoltre, la colonna sonora ha contribuito a sottolineare l’intensità emotiva delle scene chiave.

Tuttavia, alcune critiche hanno notato che il film potrebbe sembrare un po’ lento o verboso in alcune parti, dato che gran parte dell’azione si svolge in tribunale e coinvolge dibattiti legali. Alcuni critici hanno anche notato che il film potrebbe mancare di una profondità maggiore nell’esplorazione dei personaggi, concentrandosi principalmente sulla causa legale.

Complessivamente, “La verità negata” è stato considerato un film potente e significativo che affronta un tema storico importante. Le performances degli attori principali e la sua fedeltà alla storia reale sono state apprezzate dalla critica, anche se ci sono state alcune riserve riguardo alla sua struttura narrativa.

 

Gianpaolo Santoro

 

P.S. Dove vederlo legalmente in streaming? Il film è facilmente accessibile in streaming legale completo in italiano tramite diverse piattaforme, tra cui Amazon Prime Video, NOW, Chili, TIMVISION, Rakuten TV, Sky on Demand, Google Play, Microsoft Store, iTunes e PlayStation Store. Ogni piattaforma offre opzioni diverse, tra cui abbonamento, noleggio o acquisto, con prezzi variabili per le versioni SD, HD e 4K. Inoltre, è possibile scegliere tra audio e sottotitoli in italiano (ITA) e inglese (ENG) per una migliore esperienza di visione.

Iscriviti al canale YouTube

Altri articoli della stessa categoria:

LE TUE PRATICHE dove vuoi quando puoi

Cerca