Cerca

IL PROCESSO DI NORIMBERGA (Versione del 2000) – Legal thriller Etc.

Condividi questo articolo:

Tempo di lettura: 5 minuti

🎬 Benvenuti alla Rubrica “LEGAL THRILLER ETC.” 🕵️‍♂️👩‍⚖️, dove 🎥 “Law & Popcorn” – Giustizia e Divertimento si fondono!

 

 

Dove Giustizia Chiude la Guerra Mondiale! ⚖️

“Il processo di Norimberga” del 2000 è un film di straordinaria importanza storica che ci riporta al celebre processo tenutosi dopo la Seconda guerra mondiale. Attraverso una narrazione coinvolgente e un cast di talentuosi attori, il film rivela l’essenza di quel momento cruciale nella storia della giustizia internazionale. Esplorando le prove presentate, le testimonianze dei sopravvissuti e le sfide affrontate dai protagonisti, “Il processo di Norimberga” ci offre un’opportunità unica per comprendere l’orrore dei crimini di guerra nazisti e l’importanza di perseguire la giustizia. Con una meticolosa attenzione ai dettagli storici e una potente recitazione, questo film ci invita a riflettere sulle conseguenze dei nostri atti e sulla necessità di assicurare la responsabilità per gli orrori commessi.

Il Cast

Il film “Il processo di Norimberga” del 2000 è diretto da Yves Simoneau e presenta un cast di talentuosi attori che interpretano personaggi chiave nella rappresentazione del celebre processo di Norimberga, tenutosi dopo la Seconda guerra mondiale per giudicare i criminali di guerra nazisti. Di seguito troverai una breve biografia degli attori principali coinvolti nel film:

  1. Alec Baldwin (interpreta il ruolo del procuratore Robert H. Jackson): Nato il 3 aprile 1958 a Massapequa, New York, Alec Baldwin è un attore e produttore cinematografico statunitense. È noto per le sue interpretazioni in film come “The Cooler” e “The Departed”. Ha ricevuto numerosi premi, tra cui un Golden Globe e uno Screen Actors Guild Award.
  2. Brian Cox (interpreta il ruolo di Hermann Göring): Nato il 1º giugno 1946 a Dundee, Scozia, Brian Cox è un attore scozzese. Ha recitato in una vasta gamma di film, tra cui “Braveheart” e “X-Men 2”. È stato candidato a diversi premi, tra cui un Premio BAFTA e un Emmy Award.
  3. Christopher Plummer (interpreta il ruolo del giudice Sir Geoffrey Lawrence): Nato il 13 dicembre 1929 a Toronto, Canada, Christopher Plummer è stato un attore canadese-americano. È noto per i suoi molti ruoli di successo a teatro, in televisione e al cinema, tra cui quello del capitano Von Trapp nel film “Tutti Insieme Appassionatamente”. Ha vinto numerosi premi, tra cui un Premio Oscar e due Tony Awards.
  4. Renée Elise Goldsberry (interpreta il ruolo di Elsie Douglas): Nata il 2 gennaio 1971 a San Jose, California, Renée Elise Goldsberry è un’attrice e cantante statunitense. È diventata famosa per la sua interpretazione del personaggio di Angelica Schuyler nel musical di successo “Hamilton” a Broadway. Ha vinto un Tony Award per questa performance.
  5. Jill Hennessy (interpreta il ruolo di Irene Hoffmann): Nata il 25 novembre 1968 a Edmonton, Canada, Jill Hennessy è un’attrice e cantante canadese. È conosciuta per i suoi ruoli televisivi nelle serie “Law & Order” e “Crossing Jordan”. Ha ricevuto diversi premi e nomination per il suo lavoro.

Questi attori talentuosi hanno contribuito a creare una rappresentazione coinvolgente e realistica del processo di Norimberga nel film del 2000, catturando l’attenzione del pubblico con le loro performance convincenti.

La Trama

Parlare di un film i cui spettatori sanno già l’epilogo non è semplice. Si tratta di un processo che è storia e che “chiude” la Seconda Guerra Mondiale a testimonianza che anche i più efferati crimini contro l’umanità troveranno sempre un giudice.

Il film “Il processo di Norimberga” del 2000 (come anche la versione precedente del 1961, realizzato a pochi anni di distanza da quei fatti) racconta la storia del celebre processo tenutosi a Norimberga, in Germania, dopo la fine della Seconda guerra mondiale. Il Tribunale ed il procedimento è stato istituito per giudicare i principali criminali di guerra nazisti responsabili di atrocità e crimini contro l’umanità durante il regime nazista. Durante il film, vengono citate alcune frasi celebri e storiche pronunciate dai personaggi chiave dell’epoca.

Il film inizia con la preparazione del processo e la selezione dei giudici internazionali che avrebbero presieduto il tribunale. Il procuratore americano Robert H. Jackson (interpretato da Alec Baldwin) guida l’accusa contro i criminali di guerra nazisti. Tra i principali imputati c’è Hermann Göring (interpretato da Brian Cox), ex comandante dell’aeronautica tedesca e uno dei principali artefici del regime nazista.

Durante il processo, vengono presentate prove schiaccianti contro gli imputati e testimonianze di sopravvissuti dell’Olocausto. Le atrocità commesse durante il regime nazista vengono messe in luce e il tribunale cerca di stabilire la responsabilità individuale dei singoli imputati.

Vengono anche pronunciate diverse citazioni storiche significative:

  1. “Il mio scopo è dimostrare che queste atrocità non sono state commesse da qualche strana razza di mostri, ma da esseri umani di carne e ossa come voi e me.” – Procuratore Robert H. Jackson.
  2. “Non solo ho agito secondo la legge tedesca, ma anche secondo la legge internazionale. Ho fatto solo quello che avrei fatto allora e rifarei adesso.” – Hermann Göring.
  3. “Ho seguito gli ordini. Sono un soldato e ho fatto il mio dovere.” – Rudolf Hess (interpretato da Roland Freitag), uno dei principali leader nazisti imputati.
  4. “La mia coscienza mi dice che sono innocente, ma la vostra mi condanna.” – Wilhelm Keitel (interpretato da Matt Craven), generale delle forze armate tedesche.
  5. “Non posso scusarmi per quello che ho fatto. Ma ero un semplice ingranaggio in un sistema più grande.” – Albert Speer (interpretato da Frank Fontaine), architetto e ministro degli armamenti di Hitler.

Il processo di Norimberga è stato un momento cruciale nella storia della giustizia internazionale, e il film “Il processo di Norimberga” del 2000 cattura l’importanza di quel periodo, evidenziando le prove presentate, le testimonianze dei sopravvissuti e le dichiarazioni dei protagonisti storici dell’epoca. Le citazioni storiche citate nel film offrono uno spaccato della complessità e delle controversie sollevate durante il processo, stimolando la riflessione e la comprensione di un capitolo oscuro della storia mondiale.

Verdetto

In “Il processo di Norimberga” del 2000, il verdetto finale del processo stabilisce la colpevolezza dei principali imputati nazisti per crimini di guerra e crimini contro l’umanità commessi durante il regime nazista. I criminali nazisti più in vista ricevono diverse pene per le loro azioni.

Hermann Göring, uno dei principali imputati, viene condannato a morte per impiccagione. Tuttavia, prima che la sentenza possa essere eseguita, Göring si suicida nella sua cella. Questo evento storico viene riprodotto fedelmente nel film.

Rudolf Hess viene condannato all’ergastolo, mentre Wilhelm Keitel, Alfred Jodl, Ernst Kaltenbrunner, Alfred Rosenberg e Hans Frank vengono tutti condannati a morte per impiccagione e le loro sentenze vengono eseguite. Questi erano alcuni dei principali responsabili delle politiche e delle azioni del regime nazista.

Albert Speer, l’architetto di Hitler, viene condannato a 20 anni di reclusione. Speer aveva cercato di presentarsi come un oppositore del regime e di dissociarsi dai crimini commessi, ma la corte ha ritenuto che fosse a conoscenza delle atrocità e lo ha ritenuto colpevole di aver tratto vantaggio dalle condizioni di guerra.

È importante notare che “Il processo di Norimberga” del 2000 presenta alcune differenze rispetto all’omonimo film del 1961, diretto da Stanley Kramer. Entrambi i film affrontano il tema del processo di Norimberga, ma hanno approcci narrativi e stili diversi. Mentre il film del 1961 si concentra maggiormente sulle testimonianze dei sopravvissuti dell’Olocausto, quello del 2000 mette in luce la figura del procuratore Robert H. Jackson e la sua lotta per ottenere una giustizia equa.

In entrambi i film, tuttavia, viene evidenziata la gravità dei crimini commessi dai nazisti e l’importanza del processo di Norimberga nel stabilire la responsabilità individuale per tali crimini. Le pene inflitte ai criminali nazisti più in vista hanno sancito la condanna per le loro azioni, rappresentando un momento significativo nella storia della giustizia internazionale e un passo importante verso la responsabilità per i crimini di guerra.

 

P.S. Dove vederlo legalmente in streaming? Il film è facilmente accessibile in streaming legale completo in italiano tramite diverse piattaforme, tra cui Amazon Prime Video, NOW, Chili, TIMVISION, Rakuten TV, Sky on Demand, Google Play, Microsoft Store, iTunes e PlayStation Store. Ogni piattaforma offre opzioni diverse, tra cui abbonamento, noleggio o acquisto, con prezzi variabili per le versioni SD, HD e 4K. Inoltre, è possibile scegliere tra audio e sottotitoli in italiano (ITA) e inglese (ENG) per una migliore esperienza di visione.

Iscriviti al canale YouTube

Altri articoli della stessa categoria:

LE TUE PRATICHE dove vuoi quando puoi

Cerca