Cerca

IL DIRITTO DI DIFENDERSI – THE BURIAL – IL CASO O’KEEFE – Legal thriller Etc.

Condividi questo articolo:

🎬 Benvenuti alla Rubrica “LEGAL THRILLER ETC.” 🕵️‍♂️👩‍⚖️, dove 🎥 “Law & Popcorn” – Giustizia e Divertimento si fondono!

 

 

Quando la giustizia diventa una battaglia: Il diritto di difendersi – The Burial – Il caso O’Keefe… 👨‍⚖️

Il film, uscito nelle sale cinematografiche nel 2023, è basato su una storia vera e narra la vicenda di Jeremiah O’Keefe, un impresario funebre afroamericano che si batte contro la potente Loewen Corporation per difendere la sua attività e la sua eredità.

 

Il Cast

Protagonisti:

  • Jamie Foxx nel ruolo di Willie Gary, l’avvocato di Jeremiah O’Keefe.
  • Tommy Lee Jones nel ruolo di Jeremiah O’Keefe, l’impresario funebre che si batte contro una grande società.

Altri interpreti:

  • Jurnee Smollett-Bell nel ruolo di Mame Downes, la figlia di Jeremiah O’Keefe.
  • Alan Ruck nel ruolo di Mike Allred, il socio di Willie Gary.
  • Mamoudou Athie nel ruolo di Hal Dockins, un giovane avvocato che lavora per Willie Gary.
  • Pamela Reed nel ruolo di Annette O’Keefe, la moglie di Jeremiah O’Keefe.
  • Bill Camp nel ruolo di Ray Loewen, l’avvocato della società contro cui Jeremiah O’Keefe fa causa.
  • Amanda Warren nel ruolo di Sarah O’Keefe, la nuora di Jeremiah O’Keefe.
  • Dorian Missick nel ruolo di Marcus Williams, il procuratore distrettuale.
  • Lance E. Nichols nel ruolo del giudice.
  • Keith Jefferson nel ruolo di Ron Lewis, un detective.
  • Doug Spearman nel ruolo di Dennis O’Keefe, il figlio di Jeremiah O’Keefe.
  • Gralen Bryant Banks nel ruolo di James O’Keefe, il nipote di Jeremiah O’Keefe.
  • David Maldonado nel ruolo di Carlos, un assistente di Willie Gary.
  • Billy Slaughter nel ruolo di Bobby, un cliente di Willie Gary.
  • Christopher Winchester nel ruolo di Tom, un giornalista.
  • Erika Robel nel ruolo di infermiera.
  • Donna DuPlantier nel ruolo di segretaria.
  • David Alexander (II) nel ruolo di ufficiale giudiziario.
  • Andrea Frankle nel ruolo di avvocato.
  • Sam Malone nel ruolo di barista.
  • Evan Brinkman nel ruolo di paramedico.
  • David Shae nel ruolo di medico.
  • Eric Mendenhall nel ruolo di agente di polizia.
  • George Ketsios nel ruolo di tecnico informatico.
  • Kamille McCuin nel ruolo di testimone.
  • Jason Bayle nel ruolo di giurato.
  • Jesse Gavin nel ruolo di giornalista.
  • Jim Klock nel ruolo di agente di sicurezza.
  • Vince Pisani nel ruolo di uomo d’affari.

Regista:

  • Margaret Betts

Sceneggiatura:

  • Doug Wright

Produttori:

  • Jamie Foxx
  • Datari Turner
  • David O. Sacks
  • Betsy Danbury

 

La trama

Il film è basato sulla storia vera di Jeremiah O’Keefe, un impresario funebre afroamericano del Mississippi che negli anni ’90 intentò una causa contro la Loewen Corporation, una società di pompe funebri bianca molto più grande, dopo che questa aveva annullato un accordo per acquisire la sua attività.

Jeremiah O’Keefe (Tommy Lee Jones) è un uomo anziano e rispettato che gestisce con successo un’impresa di pompe funebri in una piccola città del Mississippi. Ha costruito la sua attività con fatica e dedizione, e la considera il suo orgoglio e la sua eredità.

Un giorno, O’Keefe riceve un’offerta allettante dalla Loewen Corporation, una società di pompe funebri nazionale che vuole acquisire la sua attività. O’Keefe, inizialmente restio, accetta l’offerta dopo aver ricevuto rassicurazioni sul fatto che i suoi dipendenti saranno mantenuti e che la sua eredità sarà preservata.

Tuttavia, dopo aver firmato l’accordo, O’Keefe scopre con sgomento che la Loewen ha intenzione di chiudere la sua attività e di licenziare i suoi dipendenti. Si sente tradito e ingannato, e decide di combattere per difendere il suo lavoro e la sua comunità.

O’Keefe si rivolge a Willie Gary (Jamie Foxx), un avvocato ambizioso e tenace noto per la sua abilità nel difendere i diritti degli oppressi. Gary, inizialmente scettico sul caso, decide di accettare dopo aver conosciuto O’Keefe e aver compreso la sua ingiustizia.

La battaglia legale contro la Loewen si rivela ardua e complessa. La società ha a disposizione un team di avvocati esperti e potenti, e O’Keefe e Gary si trovano in una posizione di netta svantaggio.

Nel corso del processo, emergono dettagli inquietanti sulle pratiche commerciali predatorie della Loewen Corporation. O’Keefe e Gary si avvalgono di queste informazioni per screditare la società e ottenere il sostegno della comunità.

Dopo un’intensa battaglia legale, il caso arriva in tribunale. O’Keefe e Gary pronunciano un discorso appassionato a difesa della giustizia e dell’equità, smuovendo la coscienza del giudice e della giuria.

Il film si conclude con una vittoria per O’Keefe e Gary. La Loewen Corporation è costretta a risarcire O’Keefe per i danni subiti e a mantenere l’accordo originale. O’Keefe può così continuare a gestire la sua attività con orgoglio e dignità, tramandando la sua eredità alle future generazioni.

 

I Temi trattati

Il film affronta diverse tematiche importanti, tra cui:

  • La lotta contro l’oppressione e le disparità di potere
  • L’importanza di difendere i propri diritti e la propria comunità
  • Il valore della giustizia e dell’equità
  • L’importanza della famiglia e della tradizione

“Il diritto di difendersi – The Burial – Il caso O’Keefe” è un film potente e ispiratore che celebra la vittoria del coraggio e della perseveranza contro l’ingiustizia. È un film che ci ricorda l’importanza di difendere i nostri diritti e di lottare per ciò che è giusto, anche quando ci troviamo di fronte a sfide impossibili.

Inoltre, il film offre una rappresentazione importante della comunità afroamericana del Mississippi e delle sfide che essa ha dovuto affrontare nel corso della storia.

La critica

Critiche positive:

  • Recensione di Variety: “Un film potente e ispiratore che celebra la vittoria del coraggio e della perseveranza contro l’ingiustizia. Jamie Foxx e Tommy Lee Jones offrono interpretazioni eccellenti.”
  • Recensione di The Hollywood Reporter: “Un film importante che affronta diverse tematiche sociali con intelligenza e sensibilità. La regia di Margaret Betts è solida e coinvolgente.”
  • Recensione di The New York Times: “Un film toccante e commovente che ci ricorda l’importanza di difendere i nostri diritti e di lottare per ciò che è giusto.”

Ragioni delle critiche positive:

  • La storia vera e ispiratrice di Jeremiah O’Keefe
  • Le interpretazioni eccellenti di Jamie Foxx e Tommy Lee Jones
  • La regia solida e coinvolgente di Margaret Betts
  • Le tematiche importanti affrontate dal film
  • Il messaggio di speranza e di coraggio

Critiche negative:

  • Recensione di The Guardian: “Un film prevedibile e didascalico che non aggiunge nulla di nuovo al genere legal-drama.”
  • Recensione di Screen Daily: “La regia è poco ispirata e le interpretazioni degli attori, pur essendo buone, non riescono a salvare il film dalla mediocrità.”
  • Recensione di The Playlist: “Un film che si perde in una serie di cliché e di melodrammi, senza riuscire a trovare una sua voce originale.”

Ragioni delle critiche negative:

  • La trama prevedibile e didascalica
  • La mancanza di originalità
  • La regia poco ispirata
  • Il melodramma eccessivo

In definitiva, “Il diritto di difendersi – The Burial – Il caso O’Keefe” è un film che ha ricevuto recensioni miste dalla critica. Alcuni critici hanno elogiato la storia vera e le interpretazioni degli attori, mentre altri hanno criticato la trama prevedibile e la regia poco ispirata. Il film è comunque un prodotto interessante che affronta diverse tematiche importanti e che vale la pena vedere per farsi un’opinione personale.

Il verdetto finale

Il diritto di difendersi – The Burial – Il caso O’Keefe è un film potente e toccante che affronta temi importanti come la giustizia, la discriminazione e la speranza. Le interpretazioni di Jamie Foxx e Tommy Lee Jones sono magistrali e la regia di Margaret Betts è solida e coinvolgente.

Il film è ben ritmato e la storia è avvincente. Non ci sono momenti di noia e lo spettatore è tenuto incollato alla sedia fino alla fine. La sceneggiatura è ben scritta e i dialoghi sono intelligenti e realistici.

Il film è anche un importante messaggio di speranza. Ci mostra che anche di fronte a ingiustizie e discriminazioni, è possibile ottenere giustizia e cambiare le cose.

In definitiva, Il diritto di difendersi – The Burial – Il caso O’Keefe è un film eccellente che consiglio vivamente a tutti. È un film che vi farà riflettere, vi emozionerà e vi rimarrà impresso nella memoria.

Voto: 5/5

Consigliato a:

  • Amanti dei film drammatici
  • Appassionati di storie vere
  • Chiunque creda nella giustizia
  • Chiunque abbia mai lottato contro la discriminazione

 

P.S. Dove vederlo legalmente in streaming? Il film è facilmente accessibile in streaming legale completo in italiano tramite diverse piattaforme, tra cui Amazon Prime Video, NOW, Chili, TIMVISION, Rakuten TV, Sky on Demand, Google Play, Microsoft Store, iTunes e PlayStation Store. Ogni piattaforma offre opzioni diverse, tra cui abbonamento, noleggio o acquisto, con prezzi variabili per le versioni SD, HD e 4K. Inoltre, è possibile scegliere tra audio e sottotitoli in italiano (ITA) e inglese (ENG) per una migliore esperienza di visione.

Iscriviti al canale YouTube

Altri articoli della stessa categoria:

LE TUE PRATICHE dove vuoi quando puoi

Cerca