Cerca

IL CENTENARIO CHE VOLEVA SALVARE IL MONDO

Condividi questo articolo:

di Jonas Jonasson

Il centenario che voleva salvare il mondo

 

Ritorna Allan Karlsson, l’arzillo vecchietto che nei suoi centouno anni di vita ha attraversato luoghi e momenti storici da protagonista, conoscendo presidenti, dittatori e leader di ogni specie.

Dopo il brillante e premiato primo romanzo “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”, Jonas Jonasson, giornalista, autore televisivo e brillante scrittore svedese, torna a dare voce ad uno dei suoi personaggi più riusciti.

Come scrive lui stesso nella prefazione è Allan Karlsson che spinge per ritornare, nonostante la sua veneranda età ha ancora molto da fare. Se il mondo non si ferma, non può farlo nemmeno lui.

Questa seconda avventura parte da dove avevamo lasciato i due amici, Allan e Julius il “giovane” sessantenne, incorreggibile criminale da strapazzo, compagno di avventure del vispo centenario.

A largo di Bali i due amici trascorrono il tempo non facendo niente, ma facendolo con stile. Con così tanto stile che i milioni contenuti nella valigia (protagonista della storia precedente) dopo pochi mesi iniziano a finire.

Ma Allan non è tipo da farsi incupire da problemi così insignificanti e forse è proprio per questo che si appresta a festeggiare il suo centunesimo compleanno.

Dal canto suo Julius per quanto consapevole che i fondi stiano per finire non rinuncia a festeggiare il suo amico con un sorprendente giro in mongolfiera e quattro bottiglie di champagne.

Ed è proprio da qui che inizia il rocambolesco viaggio dei due amici che li porterà ad incontrare il suscettibile Kim Jong-un, spacciarsi per esperti di tecnologia nucleare, scappare con una valigetta di uranio arricchito, conoscere l’altrettanto suscettibile Trump e inviare la valigetta corredata di biglietto alla cancelliera Angela Merkel.

E non è finita qui! I due amici faranno numerosi altri incontri, altrettanto utili e interessanti, ma Allan Karlsson non può essere riassunto, merita di essere letto tutto d’un fiato.

Non lasciatevi intimidire dallo spessore del volume, le pagine scivolano lisce come la vodka a cui i due amici anelano per tutto il loro viaggio.

Jonas Jonasson ha uno stile leggero, piacevolissimo a tratti dissacrante. I suoi protagonisti sono eroi sopra le righe, con un senso pratico particolarmente sviluppato. Ogni scelta è figlia della necessità più che di un senso del dovere verso gli altri, eppure immancabilmente le conseguenze portano beneficio al mondo intero!

Se Allan Karlsson ci è o ci fa non è dato saperlo, fatto è che anche le situazioni più difficili si risolvono ogni volta nel più semplice dei modi.

Tuffatevi dunque senza timore nelle pagine di questa incredibile avventura fatta di inevitabili salite e vorticose discese. Arriverete alla conclusione del libro come si arriva alla fine di un giro sulle montagne russe: ancora avvolti da un senso di vertigine e confusione ma molto, molto divertiti.

 

Annalaura Conte

 

 


 

Scarica GRATIS la

GUIDA VELOCE AI REATI TRIBUTARI!

Il nuovo ebook scritto dall’Avv. Mariagrazia Barretta che diventa un’abile Guida per non cadere in problematiche penali nella gestione delle proprie obbligazioni nei confronti dello Stato, sia da privati che da imprenditori. Una novità RennaStudioLegale!

  • Annalaura Conte

    Laureata in Editoria libraria e multimediale sono una portatrice sana di letture. Leggo per passione...e perché proprio non ne posso fare a meno. Amo le parole e la magia ogni volta nuova che sono in grado di creare.

Iscriviti al canale YouTube

Altri articoli della stessa categoria:

Fine degli Articoli relativi a questa Categoria

LE TUE PRATICHE dove vuoi quando puoi

Cerca